Niyar  – un racconto di carta

AAPF

Percorso

Teatro di Carta

Maayan è seduta su una montagna di carta bianca, immersa nei suoi pensieri. Dopo ore e ore di scrittura può accadere di tutto, e i confini tra disperazione e speranza, sogno e realtà iniziano a sfumare.
All'improvviso la carta si sveglia, e le cose iniziano a cambiare.
Niyar è una performance che combina Teatro di oggetti e Teatro visivo e si basa sul concetto del gioco “con e sulla”, carta dando forma a una bellissima scenografia e a pupazzi di carta senza volto assolutamente unici. Niyar è uno spettacolo senza parole che trascina il pubblico in un viaggio poetico, ricco di momenti magici, a volte gioiosi e a volte tristi, nel quale ognuno di noi può trovare il proprio posto riappropriandosi delle emozioni più intime.

dai 5 anni - senza parole
durata: 40 minuti circa

Maayan Iungman (Germania/Francia/Israele), diplomata in Teatro e Scenografia alla Manor Kabri School of Art (Israele) e alla Jerusalem School of Visual Theatre, lavora a Berlino dal 2012 come artista, attrice e scenografa. Le sue creazioni, alla ricerca di una “vera sostanza artistica” utilizzando tecniche varie e materiali insoliti, uniscono approcci diversi che vanno dal teatro alla musica e alle arti visive.

crossmenu